Vai al contenuto Vai alla barra laterale Passa al piè di pagina

Quali sono le cause della gotta nelle mani?

È chiamata la malattia dei re. Eppure la gotta, lungi dall'essere scomparsa, è in realtà in aumento in tutto il mondo.

La causa principale di un attacco di gotta è un livello elevato di acido urico nel sangue (superiore a 6,8 mg/dL, il punto di solubilizzazione dell'acido urico). Questa molecola circola nel sangue e si accumula nelle articolazioni sotto forma di cristalli, che provocano una reazione infiammatoria e un dolore intenso.

L'organismo produce acido urico quando scompone le purine, sostanze naturalmente presenti nell'organismo. Le purine si trovano anche in alcuni alimenti, tra cui la carne rossa e le carni di organi come il fegato. I pesci e i molluschi ricchi di purine sono le acciughe, le sardine, le cozze, le capesante, la trota e il tonno. Le bevande alcoliche, soprattutto la birra, e le bevande dolcificate con lo zucchero della frutta (fruttosio) favoriscono l'aumento dei livelli di acido urico. Un consumo elevato di questi alimenti è quindi un importante indicatore.

Inoltre, alcuni trattamenti diuretici per l'ipertensione possono favorire la comparsa della gotta. Lo stesso vale per i trattamenti prescritti ai pazienti sottoposti a trapianto di rene e di cuore. Per questo motivo è importante controllare le altre prescrizioni mediche, perché a volte è sufficiente interrompere o modificare il trattamento incriminato.

Normalmente, l'acido urico si scioglie nel sangue e passa attraverso i reni nelle urine. A volte il corpo produce troppo acido urico o i reni ne espellono troppo poco. In questi casi, l'acido urico si accumula e forma cristalli di urato aghiformi in un'articolazione o nel tessuto circostante, causando dolore, infiammazione e gonfiore.

==> Quindi, la causa della gotta è un eccesso di acido urico nel sangue (iperuricemia). Ma questo da solo non basta per parlare di gotta, deve esserci un danno alle articolazioni. Questa malattia colpisce circa il 2% della popolazione e non colpisce chiunque: l'80% delle persone colpite sono uomini di età superiore ai 40 anni, spesso in sovrappeso e con una dieta ricca. Non è inoltre raro trovare un background genetico favorevole, con genitori della generazione precedente inclini alla gotta.

L'aspetto di un attacco di gotta è spesso abbastanza tipico per fare la diagnosi, quindi l'iperuricemia deve essere ricercata con un esame del sangue.

 

Quanto è stato utile questo post?

Cliccate su una stella per valutarla!

Valutazione media 4.5 / 5. Conteggio dei voti: 20

Nessun voto per ora! Sii il primo a valutare questo post.

1 Commento

  • Beth
    Inviato 1. Settembre 2022 a 12:42

    È terribile soffrire di gotta alla mano. Ci sono giorni in cui non riesco a fare nulla a causa del dolore, ecco perché mi sono piaciute molto queste informazioni e gli aiuti pratici che hai citato. Li proverò sicuramente, nella speranza che il dolore si attenui!

Lascia un commento