Vai al contenuto Vai alla barra laterale Passa al piè di pagina

Le ciliegie curano la gotta?

La gotta e le ciliegie sono state collegate per anni. Il succo di ciliegia è un rimedio casalingo popolare che aiuta a prevenire le recidive della gotta. Non funziona per tutti. Tuttavia, molte persone hanno riportato risultati positivi. La gotta è una condizione debilitante causata da un eccesso di cristalli di acido urico nel sangue. Questi cristalli si depositano poi nei tessuti e nelle articolazioni, più comunemente nelle dita dei piedi. Questo provoca un'infiammazione dolorosa e limita il movimento delle articolazioni.

Ricerca

Nel 1950, uno studio scientifico ha messo in relazione le ciliegie e la gotta. A dodici persone affette da gotta fu offerto un chilo di ciliegie al giorno. Tutti hanno mostrato miglioramenti. Gli attacchi di gotta sono diminuiti in modo significativo e i livelli di acido urico sono scesi a un livello normale. Da quel primo studio che collegava le ciliegie alla gotta sono stati condotti molti altri studi scientifici. Tutti hanno confermato gli stessi importanti risultati: le ciliegie e la gotta hanno un rapporto molto benefico.

Gli scienziati ritengono che le ciliegie contengano antocianina, che è l'ingrediente chiave responsabile del loro caratteristico colore rosso. È stato dimostrato che l'antocianina, potente antinfiammatorio, riduce il rischio di cancro al colon. Anche i flavonoidi sono antinfiammatori e possono ridurre o prevenire l'infiammazione nei pazienti che hanno sofferto di ripetuti attacchi di gotta. Le antocianine sono eccellenti per ridurre i livelli di acido urico nell'organismo e quindi alleviare i sintomi dolorosi associati alla gotta.

Cerchiamo di capirlo

Tuttavia, alcuni studi dimostrano anche che l'assunzione regolare di antociani può contribuire a ridurre il rischio di ictus e malattie cardiache. È stato dimostrato che le ciliegie possono avere alcuni benefici nel trattamento e nella prevenzione del cancro. Chi soffre di gotta può bere succo di ciliegia, mangiare ciliegie fresche o secche o una combinazione di entrambi. I sintomi della gotta possono migliorare significativamente mangiando anche solo sei ciliegie alla settimana.

Gli stessi benefici sono disponibili per le ciliegie dolci, acide e nere. Alcune persone provano un immediato sollievo dai sintomi associati alla gotta dopo l'introduzione delle ciliegie nella loro dieta. Altri potrebbero dover attendere più a lungo prima di notare un miglioramento. Sebbene il legame tra gotta e ciliegie sia noto da centinaia di anni, solo di recente si è iniziato a sperimentare rimedi casalinghi per la gotta a base di ciliegie.

Conclusione

La gotta è stata trattata tradizionalmente con farmaci antinfiammatori e altri medicinali. Molti di questi farmaci possono avere effetti collaterali e i farmaci antinfiammatori possono causare emorragie gastriche e ulcere se assunti per lunghi periodi. Molte persone sono incoraggiate a provare il rimedio naturale per la gotta e le ciliegie. Anche se le ciliegie non sono adatte a tutti, sono deliziose, facilmente reperibili e ricche di sostanze nutritive salutari.