Vai al contenuto Vai alla barra laterale Passa al piè di pagina

Come curare naturalmente la gotta?

Per saperne di più sui rimedi naturali per la gotta. Bagni di sale di Epsom - Per alleviare il disagio e l'infiammazione della gotta, aggiungete 2 o 3 cucchiaini di sali di Epsom a un pediluvio o a una bacinella abbastanza grande da coprire il piede o l'articolazione colpiti. L'acqua deve essere calda e confortevole quanto più si riesce a tollerare. Per circa trenta minuti, immergete l'articolazione gottosa nell'acqua calda. Questa tecnica può essere utilizzata anche se si fa un bagno di sale di Epsom per tutto il corpo. Questa tecnica funziona anche se la gotta non è nel piede. In questo caso è necessario preparare una o due tazze di sali di Epsom (seguire le indicazioni riportate sulla confezione).

Prendete nota

  • Tè all'ortica - Il tè all'ortica è un'ottima opzione per il trattamento del dolore articolare gottoso. Aumenta l'escrezione degli acidi urici da parte dell'organismo. Agisce favorendo l'eliminazione degli urati dall'organismo. Si può usare come tè o come tintura. Per i casi lievi, le tisane vanno bene. Tuttavia, le tinture sono consigliate per i casi più gravi.
  • Artiglio del diavolo - l'artiglio del diavolo è un rimedio naturale per la gotta. Ha anche proprietà antidolorifiche. È anche noto per favorire l'eliminazione degli acidi urici dall'organismo, il che può contribuire a ridurre gli attacchi di gotta e a prevenirne il ripetersi.
  • Curcuma - La curcuma è una spezia comunemente utilizzata in molti metodi di cottura. Inibisce anche la sintesi delle prostaglandine, che sono coinvolte nel dolore. Funziona in modo simile all'aspirina o all'ibuprofene, ma a un livello inferiore. Se la dose è sufficientemente alta, la curcuma può stimolare le ghiandole surrenali a rilasciare cortisoni naturali. Questo riduce rapidamente l'infiammazione e il dolore.
  • Bromelina, quercetina - Queste sostanze possono essere utilizzate insieme. La quercetina, una sostanza antinfiammatoria, può inibire la xantina ossidasi. Ciò provoca una minore produzione di acido urico da parte dell'organismo. Si trova negli integratori, nelle cipolle, nell'anguria, nelle bacche di sambuco e nelle verdure a foglia verde. Si trova anche nel succo di sambuco, nel tè verde, nel tè nero e nel tè verde. La bromelina è il principio attivo dell'ananas e può essere acquistata come integratore alimentare.
  • Yucca - la yucca è un depuratore del sangue che aiuta a ridurre il dolore della gotta o dell'artrite. Aiuta a prevenire la gotta riducendo l'accumulo di tossine. Può anche contribuire a ridurre l'infiammazione articolare e i depositi di minerali inorganici.

Conclusione

Il trattamento della gotta non dipende solo da ciò che si mangia, ma anche da come si vive la propria vita. L'esercizio fisico è altrettanto importante per trattare la gotta in modo naturale quanto le erbe e altri trattamenti. Prima di provare qualsiasi rimedio naturale, consultate il vostro medico.