Vai al contenuto Vai alla barra laterale Passa al piè di pagina

Come si presenta il dolore da reumatismo?

Il dolore è il sintomo più comune dei reumatismi e di solito è localizzato all'interno o intorno alle articolazioni. Può essere temporaneo o comparire solo con il movimento, ad esempio alle mani quando si cuce, alle ginocchia quando si cammina o alla schiena quando ci si piega; ma può anche essere fisso e persistente, fino a impedire il movimento o il sonno.

Il dolore è talvolta accompagnato da una sensazione di rigidità o intorpidimento delle articolazioni che migliora con il movimento. Ma il dolore può anche provenire dai muscoli, dai tendini o da altre strutture dell'apparato locomotore e può diventare molto fastidioso.

I reumatismi si manifestano di solito con dolori "meccanici" che si scatenano e si aggravano con il movimento. Si attenuano con il riposo.

Il dolore cosiddetto "meccanico" è il sintomo principale. Portano a :

  • disagio
  • difficoltà a muovere gli arti;
  • rigidità ;
  • gonfiore o addirittura aree rosse e calde;
  • dolore muscolare

Si tratta di dolori quotidiani e notturni che non abbandonano i pazienti: più della metà di loro viene svegliata dai dolori.

Quindi, le malattie reumatiche producono fastidio, pizzicore, senso di pesantezza, tensione o stanchezza localizzati in una zona del corpo (spalla, collo, regione lombare, gambe, ecc.) o con una distribuzione generalizzata o diffusa, come se tutto l'organismo fosse coinvolto e che la persona colpita esprime con una frase come: "mi fa male tutto" o "mi alzo peggio di quando vado a letto".

Un sintomo fondamentale è il gonfiore delle articolazioni. È una conseguenza dell'accumulo di liquido sinoviale all'interno della cavità articolare e può essere causato da una moltitudine di processi. È un segno di malattia articolare che dovrebbe indurci a consultare un reumatologo. Le malattie dell'apparato locomotore possono produrre anche altri sintomi, come inappetenza, perdita di peso, perdita di forza, debolezza, stanchezza, febbre o alterazioni di altri organi o apparati (pelle, occhi, bocca, apparato digerente, polmoni, reni, ecc.)

Quanto è stato utile questo post?

Cliccate su una stella per valutarla!

Valutazione media 5 / 5. Conteggio dei voti: 21

Nessun voto per ora! Sii il primo a valutare questo post.

Lascia un commento