Vai al contenuto Vai alla barra laterale Passa al piè di pagina

Quali ciliegie fanno bene alla gotta?

I rimedi alle ciliegie per la gotta non sono la prima cosa che viene in mente. Tuttavia, sono uno dei "rimedi casalinghi" più comuni per aiutare a prevenire e trattare la gotta. Il succo di ciliegia viene utilizzato per il trattamento della gotta da almeno cinquant'anni. Negli anni Cinquanta, alcuni medici del Texas notarono che il consumo regolare di ciliegie poteva ridurre i sintomi della gotta e aumentare il tempo che intercorreva tra un attacco e l'altro. Non è noto se le ciliegie funzionino per tutti o se siano utili solo per alcuni tipi di sintomi. Molte persone hanno ottenuto risultati sorprendenti.

Ciliegie

Tuttavia, non tutte le persone hanno avuto le stesse esperienze positive. I rimedi alla ciliegia per la gotta hanno come sottoclasse le antocianidine. Questi flavonoidi contribuiscono ad abbassare i livelli di acido urico e a ridurre i livelli di dolore. Le antocianidine si trovano anche in molti FANS, come l'ibuprofene e l'aspirina. Le ciliegie possono ridurre i livelli di acidi urici, il che è fondamentale per il trattamento della gotta. Ciò è dovuto alla proprietà delle antocianidine di ridurre la quantità dell'enzima xantina ossidasi, essenziale per la formazione dell'acido urico. L'organismo non è in grado di produrre tanti acidi urici, quindi ne accumula o espelle meno. L'antocianidina è ciò che conferisce alle ciliegie il loro colore rossastro o nero.

Sebbene molti frutti e verdure contengano questo ingrediente vivace, le ciliegie sono le più ricche di cianidina. Ogni 100 g di ciliegie contiene circa 75 mg di cianidina. Esistono anche altre antocianidine, come la pelargonidina o la peonidina. Lo studio della Michigan State University ha rilevato che le ciliegie contengono antocianidine, note per inibire l'infiammazione e il dolore e per favorire l'espulsione dell'acido urico. Potrebbero quindi essere un valido trattamento naturale per la gotta.

Ricerca

Il Servizio di Ricerca Agricola degli Stati Uniti ha condotto uno studio più piccolo sulle ciliegie Bing (dolci). Sebbene non sia stato riscontrato un impatto significativo sull'infiammazione, lo studio è stato comunque considerato promettente. La cosa più importante da ricordare riguardo alle ciliegie come trattamento per la gotta è che i livelli di acido urico dell'organismo diminuiscono, aumentando le possibilità di sollievo e riducendo la probabilità di gotta. Ciò è dovuto alle antocianidine.

Le ciliegie che presentano i livelli più elevati di antocianidine sono quelle da ricercare. È facile determinare quali sono le ciliegie migliori per il trattamento della gotta. Più le ciliegie sono scure (rosso scuro o nero scuro), più contengono flavonoidi. Esistono molte varietà di ciliegie che possono essere utilizzate per trattare la gotta. Le ciliegie dolci contengono una maggiore quantità di antocianidine rispetto alle ciliegie acide/caramellose.

Le varietà più scure, rosse e nere hanno livelli più elevati rispetto a quelle più chiare, e più sono fresche, meglio è. Affinché le ciliegie congelate siano altrettanto efficaci, è necessaria una quantità maggiore di antocianidine. È necessario un mezzo chilo (225 g) di ciliegie congelate, pari a circa 20 ciliegie. È possibile utilizzare anche il succo di ciliegia, a condizione che sia puro succo di ciliegia rossa o nera. Per alleviare la gotta si possono utilizzare anche le ciliegie essiccate.

 

Lascia un commento