Vai al contenuto Vai alla barra laterale Passa al piè di pagina

Quali sono i diversi tipi di gotta?

La gotta è una forma dolorosa di artrite che colpisce gli arti inferiori, in particolare l'alluce. La gotta è causata dall'accumulo eccessivo di acido urico nel flusso sanguigno e dalla formazione di cristalli induriti (o "cristalli di urato") nell'area intorno alle articolazioni. La gotta può essere molto dolorosa e nei casi lievi dura solo poche ore. Nei casi più gravi, può durare diverse settimane, con dolore e indolenzimento che si protraggono fino a un mese. Se non viene trattata, la gotta può causare gravi danni alle articolazioni, alla cartilagine e ad altri tessuti del corpo.

Tipi

La gotta può essere classificata in due tipi principali: gotta primaria e gotta secondaria. La gotta primaria è quella che si sviluppa da sola senza alcuna causa nota. Questo tipo di gotta è più comune negli uomini di età compresa tra i 30 e i 60 anni, ma può colpire anche le donne dopo la menopausa. Gli attacchi di gotta primaria sono generalmente gravi e si verificano in media due volte all'anno. Questo tipo di gotta è solitamente causato da un'eccessiva produzione di acidi urici, da un'incapacità dei reni di espellere l'acido urico abbastanza rapidamente o da una combinazione di entrambi.

Il topo è una condizione che si verifica nelle fasi avanzate dell'artrite primaria. Comporta la formazione di cristalli di urato in una o più articolazioni. I topi possono causare danni anche ad altre parti del corpo, come le ossa. Questi depositi di cristalli urici possono anche essere abbastanza grandi da sfondare la pelle. Questo stadio avanzato può essere estremamente doloroso e causare gravi deformazioni alle articolazioni.

Gotta secondaria

È il tipo più comune. Di solito è causata dall'assunzione di alcuni farmaci o da trattamenti medici come la chemioterapia. Tuttavia, può anche essere causata dall'alcol o dall'eccesso di purine in alcuni alimenti come la trota, il merluzzo e lo sgombro. La gotta secondaria può colpire in egual misura uomini e donne. È più comune nelle persone di età superiore ai 65 anni.

La gotta asintomatica è una condizione in cui vi è un eccesso di acido urico nel sangue. Tuttavia, non provoca alcun dolore associato alla gotta. Negli stadi successivi, la condizione può portare ad articolazioni dolorose o acute. La gotta intercritica si riferisce a una condizione in cui una persona affetta da gotta ha avuto i sintomi in passato, ma non li avverte attualmente perché si trova tra un attacco e l'altro. Anche se non si sono manifestati i sintomi della gotta, è importante rivolgersi al medico. Questa condizione può ripresentarsi e peggiorare nel tempo.

 

Lascia un commento